LA TERRA DENTRO CASA Laboratorio sensoriale per piccolissimi con utilizzo di “materiali di natura”

LA TERRA DENTRO CASA Laboratorio sensoriale per piccolissimi con utilizzo di “materiali di natura”

La Terra dentro casa è uno spazio allestito per toccare, annusare, battere, girare, assaggiare la natura così come è possibile trasportarla a casa propria.

 

Il laboratorio sensoriale è dedicato a bambini dai 9 mesi ai 2 anni che potranno sperimentare il contatto con diversi materiali ed elementi come foglie, sassi, acqua, vento in un luogo sicuro e accogliente.

 

 

 

L’esperienza sarà per i bambini una piccola avventura che ciascuno, attraverso il gioco libero, vivrà con il proprio tempo e secondo la propria indole, accompagnato e aiutato dal genitore presente.

 

Per i bambini il gioco con materiali di natura è divertente ed entusiasmante, stimola la curiosità, la fantasia e la creatività; allena i cinque sensi; li aiuta ad affrontare e superare piccole paure rispetto a ciò che non si conosce; favorisce la concentrazione e le capacità motorie.

 

La Terra dentro casa nasce per favorire l’incontro con la natura anche quando non è possibile farlo in un ambiente aperto come un parco o un bosco, per mancanza di tempo o di occasioni, dando degli stimoli su come portare la natura dentro casa quando non è possibile raggiungerla fuori.

 

L’importanza del contato diretto con la natura per lo sviluppo cognitivo, fisico, sociale ed emotivo dei bambini è ormai riconosciuto a livello scientifico così come sono state riconosciute le conseguenze dannose di una disabitudine alla frequentazione e al gioco in natura. Numerosi disturbi comportamentali, della capacità di attenzione e di apprendimento sempre più frequenti nei bambini sono oggi ricondotti ad una Sindrome da deficit di natura (“Ultimo bambino dei boschi” di Richard Louv) che si vuole contribuire a contrastare.

 

 

Ciclo di quattro incontri il martedì dalle 10 alle 11.30

Febbraio: 2, 9, 16, 23

Marzo: 1,8,15,22

 

Costo: 120.- CHF

Portare un cambio completo.

Informazioni e iscrizioni Alessandra Melucci

+41 765226629; consuleco@gmail.com

Per febbraio iscrizioni entro il 31 gennaio

(Sarà possibile iscriversi fino a venerdì 5 febbraio con adeguamento del costo)

 

Per marzo iscrizioni entro il 26 febbraio

 

"Il pianeta ha davanti a sé un serissimo problema di sopravvivenza (...) ma come potremo chiedere a bambini e ragazzi che non ne fanno esperienza di prendersene cura? Come si può insegnare a proteggere l’ignoto, a combattere per qualcosa che non si frequenta abbastanza da sentirsene legati?"

(Fuori. Suggestioni nell’incontro tra educazione e natura. A cura di M. Guerra, Ed. Franco Angeli)

 

 

Alessandra Melucci Laureata in Scienze Naturali all’Università degli Studi di Milano, si è occupata per più di un decennio di conservazione della natura applicata alla pianificazione territoriale come consulente ad Enti pubblici, sviluppando metodologie per la realizzazione di Reti ecologiche a scala locale.

Nel suo lavoro ha promosso in particolare il ruolo delle comunità locali nella realizzazione di azioni di ripristino ambientale attraverso processi di progettazione partecipata. Ha sempre sostenuto l’importanza della crescita di una “coscienza ecologica” come premessa necessaria a prendersi cura del pianeta, dedicandosi alla formazione di adulti e bambini sui temi della sostenibilità e della conservazione della biodiversità.

Dal 2012, grazie all’incontro con l’Ecopsicologia, ha integrato il proprio percorso professionale con attività di ecotuning (crescita personale in-con-per la natura). Promuove l’Ecoalfabetizzazione attraverso percorsi didattici e di formazione, progettazione partecipata, incontri divulgativi per gruppi, comunità locali, scuole e amministrazioni.