Corso di Reflessologia ZÚ

Corso di Reflessologia ZÚ

La REFLESSOLOGIA ZÚ

 

Ha visto la luce grazie alla genialità del suo creatore,

il Maestro Lao ZÚ Alfredo Esposito Baldassarre.

 

Una evoluzione delle tecniche della Riflessologia Classica.

Ispirata ai principi taoisti, nucleo fondamentale del pensiero della Cina Antica e della Medicina Tradizionale Cinese.

Agisce sulla componente Organica della pianta dei piedi; interpreta le alterazioni psico-somatiche attraverso le dita; orienta il Qi (soffio vitale) atttraverso i canali energetici dell’arto inferiore.

 

I punti riflessi sono aree che se opportunamente stimolate, hanno un effetto su una zona del corpo distante da quella stimolata.

Sul piede si ritrova la proiezione di tutto il corpo: le dita corrispondono alla testa e alla sue funzioni; la zona dei metatarsi corrisponde al torace; la zona tarsale corrisponde al bacino e così via.

 

La presenza sul piede di alterazioni quali calli, callosità, solchi, gonfiori, tensioni, atonicità danno indicazioni di disarmonie nelle zone corporee corrispondenti.

 

La Reflessologia Zú è tesa a comprendere ed abbracciare l’individuo come unità indissociabile di tutte le sue componenti, come un tutt’uno di corpo, mente e spirito; si prefigge di osservarlo e comprenderlo nell’integrazione con l’ambiente che lo ospita e con il tempo che lo identifica.

 

Ogni individuo è espressione di una storia singolare costellata da eventi, emozioni, bisogni vissuti nell’ampio arco temporale della sua vita e che sono in relazione con i disagi, i disturbi e le sofferenze percepite.

 

Il trattamento è calmante, confortante e rassicurante.

 

L’obiettivo è il ripristino di quel circuito virtuoso di relazioni corporee in grado di consentire alla persona di mantenere o di ristabilire un equilibrio dinamico, armonico e naturale che porti al benessere e alla piena espressione delle proprie potenzialità.

 

Con tecniche manuali adatte si stimolano le fisiologiche capacità di autoguarigione dell’organismo ed il recupero del corretto funzionamento generale del sistema.